Leo Tuor: il cacciatore filosofo
Grono, Aula Magna, 24 marzo 2018, ore 17:30 (Assemblea dei soci alle 16:00)

leo tuor

Leo Tuor (1959) è uno scrittore romancio di fama nazionale. È stato invitato dalla Pgi Moesano per poter farsi conoscere anche in Mesolcina e in Calanca, con la versione in italiano del celebre libro Settembrini: vita e opinioni.

 
Il libro di Tuor è particolare e molto interessante perché affronta un tema che sta a cuore a tutte le valli alpine - la caccia - raccontata però in una prospettiva originale, quasi filosofica.
Un bravissimo cacciatore che ammette i suoi errori di caccia, come quello di trovarsi a tu per tu davanti alla bestia e...non riuscire a sparare. L'arte venatoria accompagna l'essere umano sin dalla preistoria e ancora oggi è per molte persone un'attività sentita, che rappresenta la volontà di essere liberi, selvaggi e a contatto con la natura.


“Certo, discendevo da una famiglia di cacciatori e bracconieri che non ha mai fatto cerimonie con corna e anelli, palchi, ramosità e corone. Cacciatori che uccidevano per aver da mangiare. Cacciatori che mangiavano selvaggina. Tutti i cacciatori hanno origine in quelle famiglie. Una volta, qui c’erano solo contadini, pochi artigiani che erano anche un po’ contadini e seguivano con passione le piste del selvatico.
Finora, nella nostra stirpe, le corna non hanno mai avuto importanza e nel migliore dei casi finivano in cascina, sotto le capriate del tetto. Sono l’unico ad aver montato delle corna su un’assicella per poi appenderle”.

La presentazione sarà allietata dalla presenza dell'autore, del traduttore Walter Rosselli e del mediatore culturale Chasper Pult, che sapranno presentare il tema in tutte le sue sfaccettature, creando un ponte non solo tra gli uomini di un tempo e quelli moderni, ma anche tra due culture e due regioni linguistiche distinte e simili.
L’evento è organizzato in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Grono e in concomitanza con l'assemblea annuale dei soci, che si terrà alle 16:00 sempre presso l’aula magna delle scuole comunali. Al termine seguirà un rinfresco offerto e ci sarà la possibilità di acquistare il libro.
La Pgi Moesano con questa proposta spera di alimentare la coesione grigionese e di risvegliare l'interesse per la conoscenza reciproca.

Per maggiori informazioni: moesano@pgi.ch / 091 827 20 35

Locandina

 

 
 
 
 
 
 
 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch