Pro Grigioni Italiano

Valposchiavo
Incontro con l’autrice Begoña Feijoo Fariña
Poschiavo, biblio.ludo.teca La sorgente, giovedì 2 febbraio 2017, ore 20.30

Begoña Feijoo Fariña«Gioia e mestiere di scrivere tra le montagne della Valposchiavo», si parlerà anche di questi aspetti nel colloquio pubblico con Begoña Feijoo Fariña, scrittrice esordiente che abita a Brusio e che si cimenta quotidianamente con la scrittura e la drammaturgia.

Conosciuta in particolar modo per aver fondato la compagnia teatrale inauDita con sede a Brusio, curando a quattro mani con Chiara Balsarini la regia e la sceneggiatura, biologa ed entomologa di formazione ma da sempre appassionata di letteratura e teatro, nel 2015 pubblica la sua prima raccolta di racconti dal titolo Potere e p-ossesso dello Zahir e altre storie, seguita l'anno successivo dal suo primo romanzo Abigail Dupont (Demian Edizioni).

Osservando la sua biografia, Begoña Feijoo Fariña ha effettuato una virata dall'ambito scientifico della sua formazione a quello artistico-letterario della propria passione. Quest'operazione è stata svolta concretamente dando alla luce Potere e p-ossesso dello Zahir, un'opera strutturalmente complessa, miscellanea di generi, dove spicca la prima composizione letteraria che dà il nome al libro, costituita di poesia e prosa. Ispirata all'immagine dello Zahir di un racconto di Borges, nel quale una monetina ricevuta come resto di una consumazione diventa per il protagonista un'ossessione, un pensiero a cui non si riesce a sfuggire, un'immagine forte come un incantesimo, l'opera affronta il tema di un amore tormentoso. Lo Zahir, ripreso da Fariña, è infatti l'amore verso una persona che diventa ossessione incontrollabile a tal punto da possedere totalmente la protagonista. Il lettore è quindi accompagnato attraverso un percorso che una donna effettua per liberarsi di un amore assillante e non corrisposto.

Nell'incontro previsto, moderato dal collaboratore regionale Pgi Giovanni Ruatti, si parlerà a tu per tu con l'autrice della gioia e del mestiere di scrivere, dei luoghi della scrittura e delle ispirazioni, delle tematiche dei suoi lavori letterari e della creazione dei propri personaggi, abbinando il colloquio pubblico con letture di brani delle sue opere e poesie personali.

Appuntamento: giovedì 2 febbraio 2017, ore 20.30, biblio.ludo.teca La Sorgente, Poschiavo. Ingresso libero.

Scarica la locandina dell'evento

 

Calendario eventi


Diamo voce ai volontari

RemoTosioCitazione
Remo Tosio

La Pgi è importante perché...

si impegna a tener viva l'entità grigionitaliana!